Cinematografo

Cinematografo


Rivista del Cinematografo (RdC), fondata nel 1926 ed edita con cadenza mensile dal 1928, è il più antico periodico italiano di cinema. Di proprietà dell’Ente dello Spettacolo (oggi Fondazione Ente dello Spettacolo: di nome e di fatto), nella veste attuale – il cui punto di forza consiste nel coniugare approfondimento e attualità – pubblica news, anticipazioni, articoli su festival nazionali e internazionali, interviste con attori, registi, sceneggiatori e protagonisti dello spettacolo. E ancora: recensioni di film, libri e colonne sonore, novità home video e speciali monografici dedicati a personaggi del cinema e a temi di interesse per cultori della settima arte.

Rivista del Cinematografo per i suoi contenuti si rivolge a giovani, adulti, studiosi, appassionati ed esperti. È stata designata “miglior rivista italiana di cinema” dagli storici Cahiers du Cinéma, grazie a contenuti di qualità e autorevolezza che ne fanno uno strumento di consultazione e spunto per addetti ai lavori che ne citano estratti e notizie.

Nella nuova versione digital / mobile, disponibile indistintamente per smartphone e tablet, è possibile leggere i contenuti semplicemente con un tocco sullo schermo del proprio device. Il testo viene infatti estrapolato in automatico consentendone una fruizione molto più comoda. Lo stesso avviene per le immagini, che possono essere visualizzate in modalità decisamente migliore rispetto al classico pinch to zoom. La rivista può essere inoltre sfogliata in maniera rapida tramite la panoramica delle pagine, dove è anche possibile effettuare ricerche di testo per trovare contenuti specifici, posizionare segnalibri o accedere direttamente alla galleria delle immagini.

La versione digital della rivista consente infine di arricchire i singoli contenuti editoriali delle pagine con photogallery esclusive e video di approfondimento (servizi o trailer), e anche le inserzioni pubblicitarie consentono un’interazione maggiore con rimando diretto al sito web o alla pagina Facebook del film o dell’azienda, senza uscire dall’APP.

Indicata da sempre per un lettore con profilo di medio-alto livello – costituito da uomini e donne di età compresa tra i 20 e i 60 anni, con un’istruzione elevata (laurea / media superiore) e una classe socio economica medio-alta (studenti, professori, studiosi, liberi professionisti, dirigenti) – Rivista del Cinematografo negli ultimi anni è riuscita a coinvolgere un pubblico sempre più ampio e variegato, prediligendo una fascia per lo più giovane, abbattendo distinzioni di classe e istruzione e imponendosi nel panorama editoriale come media di riferimento, oltre che per addetti ai lavori e cinefili, per tutti gli appassionati della settima arte.

Il sito web è www.cinematografo.it
Add to list
Free
93
4.7
User ratings
26
Installs
100+
Concerns
0
File size
4950 kb
Screenshots
Screenshot of Cinematografo Screenshot of Cinematografo
About Cinematografo
Rivista del Cinematografo (RdC), fondata nel 1926 ed edita con cadenza mensile dal 1928, è il più antico periodico italiano di cinema. Di proprietà dell’Ente dello Spettacolo (oggi Fondazione Ente dello Spettacolo: di nome e di fatto), nella veste attuale – il cui punto di forza consiste nel coniugare approfondimento e attualità – pubblica news, anticipazioni, articoli su festival nazionali e internazionali, interviste con attori, registi, sceneggiatori e protagonisti dello spettacolo. E ancora: recensioni di film, libri e colonne sonore, novità home video e speciali monografici dedicati a personaggi del cinema e a temi di interesse per cultori della settima arte.

Rivista del Cinematografo per i suoi contenuti si rivolge a giovani, adulti, studiosi, appassionati ed esperti. È stata designata “miglior rivista italiana di cinema” dagli storici Cahiers du Cinéma, grazie a contenuti di qualità e autorevolezza che ne fanno uno strumento di consultazione e spunto per addetti ai lavori che ne citano estratti e notizie.

Nella nuova versione digital / mobile, disponibile indistintamente per smartphone e tablet, è possibile leggere i contenuti semplicemente con un tocco sullo schermo del proprio device. Il testo viene infatti estrapolato in automatico consentendone una fruizione molto più comoda. Lo stesso avviene per le immagini, che possono essere visualizzate in modalità decisamente migliore rispetto al classico pinch to zoom. La rivista può essere inoltre sfogliata in maniera rapida tramite la panoramica delle pagine, dove è anche possibile effettuare ricerche di testo per trovare contenuti specifici, posizionare segnalibri o accedere direttamente alla galleria delle immagini.

La versione digital della rivista consente infine di arricchire i singoli contenuti editoriali delle pagine con photogallery esclusive e video di approfondimento (servizi o trailer), e anche le inserzioni pubblicitarie consentono un’interazione maggiore con rimando diretto al sito web o alla pagina Facebook del film o dell’azienda, senza uscire dall’APP.

Indicata da sempre per un lettore con profilo di medio-alto livello – costituito da uomini e donne di età compresa tra i 20 e i 60 anni, con un’istruzione elevata (laurea / media superiore) e una classe socio economica medio-alta (studenti, professori, studiosi, liberi professionisti, dirigenti) – Rivista del Cinematografo negli ultimi anni è riuscita a coinvolgere un pubblico sempre più ampio e variegato, prediligendo una fascia per lo più giovane, abbattendo distinzioni di classe e istruzione e imponendosi nel panorama editoriale come media di riferimento, oltre che per addetti ai lavori e cinefili, per tutti gli appassionati della settima arte.

Il sito web è www.cinematografo.it

User reviews of Cinematografo
Write the first review for this app!
Android Market Comments
No comments in the Android market yet