Protezione Civile FREE

Protezione Civile FREE


L'Applicazione contiene informazioni su: rischio sismico (terremoto), rischio meteo, idraulico e idrogeologico (alluvioni, esondazioni, frane), rischio incendio, rischio industriale, rischio vulcanico, rischio sanitario, rischio nucleare, rischio ambientale, rischio calore, rischio tecnologico, bioterrorismo, immigrazione. Centro Operativo Comunale (C.O.C.), Centro Operativo Misto (C.O.M.), Centro Coordinamento Soccorsi (C.C.S.), Direzione Comando e Controllo (DI.COMA.C.). Dipartimento della Protezione civile, Regione Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Emilia - Romagna, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia - Giulia, Bolzano, Trentino Alto Adige, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna. Sindaco, Comune,prefettura, Provincia. Consulta, organizzazione di volontariato, volontario protezione civile. Procedure Sala Operativa. Aree di Protezione civile. Area di attesa, area di ammassamento soccorritori, area di accoglienza popolazione, tendopoli. Formazione, esercitazioni.Savecity. 112, 113, 115, 117, 118, 1515, 1530. Vigili del Fuoco, Polizia di Stato, Carabinieri, colonna mobile, psicologia dell'emergenza. Metodo Augustus.

La soluzione per l’emergenza.

L’applicazione Protezione Civile trasformerà il tuo smartphone in uno strumento di incontro e di scambio di informazioni per soccorritori, professionisti, volontari di Protezione civile, personale dei Vigili del Fuoco, Polizia di Stato e Polizia Locale, Enti Pubblici e semplici cittadini.

L’App Protezione Civile si concentra su due aspetti fondamentali della Protezione Civile: gestione dell’emergenza da parte degli operatori e risposta dei cittadini alla calamità.

Ti fornirà velocemente nozioni utili per un’adeguata risposta a tutti i tipi di catastrofi e renderà immediatemente fruibili, a tutti, le essenziali norme di comportamento da seguire in caso di emergenza per “auto-proteggersi”.
In sintesi ti consentirà di “avere a portata di mano” le risposte a dubbi o quesiti, anche in assenza di connessione rete dati (utilizzo offline), quali:
- Cosa fare;
- Dove trovare aiuto;
- Come prepararsi per rispondere ad un evento;
- Chi contattare in caso di emergenza.

Parte del ricavato della vendita dell’applicazione sarà destinato ad investimenti per lo sviluppo di progetti finalizzati ad implementare strutture e attrezzature adibite all'addestramento e alla formazione degli operatori di Protezione civile (volontari, soccorritori, professionisti, etc.).

“Per gestire una crisi occorre saper imparare rapidamente. Per imparare rapidamente nel corso della crisi è necessario aver già imparato molto tempo prima.” Patrick Lagadec

Per ulteriori informazioni i nostri contatti sono:
Tel: 338 2660496/ 327 9273749



Declino di responsabilità / Note legali

Contenuti, carattere, pertinenza e responsabilità.

Le pagine dell’applicazione “Protezione civile” forniscono informazioni generali e rappresentano un servizio per i visitatori. La Scuola Italiana Protezione Civile (SIPC) si riserva il diritto di integrare, modificare o cancellare i contenuti di queste pagine in ogni momento senza preavviso o ulteriore spiegazione.
Come per altri materiali editoriali, le informazioni possono divenire obsolete nel tempo. Tramite un’attenta selezione e monitoraggio, SIPC si impegna nel fornire informazioni accurate e pertinenti. Nonostante ciò, non ci si assume nessuna responsabilità sulla correttezza, completezza ed accuratezza delle dichiarazioni ed informazioni fornite nelle pagine del sito e su tutto quello che ne consegue. La SIPC non sarà quindi responsabile di eventuali conseguenze.

Per ogni informazione, richiesta, curiosità o eventuali segnalazioni inviare una email a:
[email protected]
Add to list
Free
76
3.8
User ratings
51
Installs
1,000+
Concerns
0
File size
16889 kb
Screenshots
Screenshot of Protezione Civile FREE Screenshot of Protezione Civile FREE Screenshot of Protezione Civile FREE
About Protezione Civile FREE
L'Applicazione contiene informazioni su: rischio sismico (terremoto), rischio meteo, idraulico e idrogeologico (alluvioni, esondazioni, frane), rischio incendio, rischio industriale, rischio vulcanico, rischio sanitario, rischio nucleare, rischio ambientale, rischio calore, rischio tecnologico, bioterrorismo, immigrazione. Centro Operativo Comunale (C.O.C.), Centro Operativo Misto (C.O.M.), Centro Coordinamento Soccorsi (C.C.S.), Direzione Comando e Controllo (DI.COMA.C.). Dipartimento della Protezione civile, Regione Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Emilia - Romagna, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia - Giulia, Bolzano, Trentino Alto Adige, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna. Sindaco, Comune,prefettura, Provincia. Consulta, organizzazione di volontariato, volontario protezione civile. Procedure Sala Operativa. Aree di Protezione civile. Area di attesa, area di ammassamento soccorritori, area di accoglienza popolazione, tendopoli. Formazione, esercitazioni.Savecity. 112, 113, 115, 117, 118, 1515, 1530. Vigili del Fuoco, Polizia di Stato, Carabinieri, colonna mobile, psicologia dell'emergenza. Metodo Augustus.

La soluzione per l’emergenza.

L’applicazione Protezione Civile trasformerà il tuo smartphone in uno strumento di incontro e di scambio di informazioni per soccorritori, professionisti, volontari di Protezione civile, personale dei Vigili del Fuoco, Polizia di Stato e Polizia Locale, Enti Pubblici e semplici cittadini.

L’App Protezione Civile si concentra su due aspetti fondamentali della Protezione Civile: gestione dell’emergenza da parte degli operatori e risposta dei cittadini alla calamità.

Ti fornirà velocemente nozioni utili per un’adeguata risposta a tutti i tipi di catastrofi e renderà immediatemente fruibili, a tutti, le essenziali norme di comportamento da seguire in caso di emergenza per “auto-proteggersi”.
In sintesi ti consentirà di “avere a portata di mano” le risposte a dubbi o quesiti, anche in assenza di connessione rete dati (utilizzo offline), quali:
- Cosa fare;
- Dove trovare aiuto;
- Come prepararsi per rispondere ad un evento;
- Chi contattare in caso di emergenza.

Parte del ricavato della vendita dell’applicazione sarà destinato ad investimenti per lo sviluppo di progetti finalizzati ad implementare strutture e attrezzature adibite all'addestramento e alla formazione degli operatori di Protezione civile (volontari, soccorritori, professionisti, etc.).

“Per gestire una crisi occorre saper imparare rapidamente. Per imparare rapidamente nel corso della crisi è necessario aver già imparato molto tempo prima.” Patrick Lagadec

Per ulteriori informazioni i nostri contatti sono:
Tel: 338 2660496/ 327 9273749



Declino di responsabilità / Note legali

Contenuti, carattere, pertinenza e responsabilità.

Le pagine dell’applicazione “Protezione civile” forniscono informazioni generali e rappresentano un servizio per i visitatori. La Scuola Italiana Protezione Civile (SIPC) si riserva il diritto di integrare, modificare o cancellare i contenuti di queste pagine in ogni momento senza preavviso o ulteriore spiegazione.
Come per altri materiali editoriali, le informazioni possono divenire obsolete nel tempo. Tramite un’attenta selezione e monitoraggio, SIPC si impegna nel fornire informazioni accurate e pertinenti. Nonostante ciò, non ci si assume nessuna responsabilità sulla correttezza, completezza ed accuratezza delle dichiarazioni ed informazioni fornite nelle pagine del sito e su tutto quello che ne consegue. La SIPC non sarà quindi responsabile di eventuali conseguenze.

Per ogni informazione, richiesta, curiosità o eventuali segnalazioni inviare una email a:
[email protected]

User reviews of Protezione Civile FREE
Write the first review for this app!
Android Market Comments
No comments in the Android market yet